CROSTATA DI RISO E MANDORLE

di Concetta C.

(tortiera 24 cm)
PER LA FROLLA
200 gr di farina tipo 00
50 gr di farina di mandorle (oppure 50 gr di mandorle spellate e tritate finemente)
100 gr di burro a temperatura ambiente
130 gr di zucchero
1 uovo + 1 tuorlo
1 cucchiaino raso di lievito per dolci
Scorza grattugiata di limone
PER IL RIPIENO
800 ml di latte intero
250 gr di riso carnaroli
40 gr di burro
80 gr di zucchero
Scorza di limone
Un pizzico di sale
PER DECORARE
zucchero a velo q.b
3 cucchiai di mandorle sfilettate e tostate
PROCEDIMENTO
Per la frolla: In una ciotola lavorare il burro con lo zucchero, aggiungere le uova, scorza di limone, un pó alla volta aggiungere la farina, le mandorle tritate, il lievito, amalgamare bene gli ingredienti, formare un panetto e mettere in frigo per 30 minuti.
Per il ripieno: In un pentolino riscaldare il latte con lo zucchero, burro e la scorza di limone, portare ad ebollizione, togliere la buccia di limone, aggiungere il riso. Lasciar cuocere per 30 minuti, (versare un pó d’acqua se si asciuga) una volta cotto, spegnere e lasciare raffreddare.
Riprendere la frolla, stenderla con il matterello sul tavolo da lavoro precedentemente spolverato con un pó di farina, rivestire la tortiera imburrata ed infarinata con la frolla, versare il riso, livellare e infornare a 175 gradi per 30-40 minuti in forno ventilato ( in forno statico invece 180 gradi per 45 minuti). Sfornare, lasciar raffreddare, aggiungere le mandorle sfilettate e spolverizzare con zucchero a velo.