Gnocchi di riso gluten free con verdure e fonduta di gorgonzola

di Teodora P.

Perché non dare al riso nuove forme, preparando in casa la farina di riso con cui creare soffici gnocchi adatti anche agli intolleranti al glutine?☺

Ingredienti
Per gli gnocchi:
350 grammi di riso flora carnaroli
-1 kg di patate
-1 uovo
-Sale
-Noce moscata
Per il condimento
-Piselli freschi
-Fave
-Asparagi
-due cucchiai di vino bianco
-Pepe bianco
-Paprika
Per la fonduta di gorgonzola:
-200 grammi di latte
-100 di gorgonzola
-5 grammi di farina di riso

Procedimento: macinare i 350 grammi di riso con un robot da cucina, setacciare e rimacinare 3 volte. Setacciare come ultimo passaggio.
Aggiungere 300 grammi di farina di riso alle patate lessate in acqua salata, pelate quando sono calde e schiacciate.
Tenere da parte i 50 grammi per aiutarsi nella lavorazione degli gnocchi.
Aggiungere un uovo, noce moscata e impastare poco, più si impastano più risulteranno duri perciò manipolare poco. Creare dei filoni uniformi e da questi dare forma agli gnocchi aiutandosi eventualmente con un po’ di farina di riso tenuta da parte. Per creare le righe potete usare un rigagnocchi o una forchetta esercitando una leggera pressione.
Una volta pulite le verdure, fare imbiondire una cipolla dolce in un filo di olio e una tazzina di acqua. Tagliare i gambi degli asparagi e tenere da parte le punte che andranno scottate per ultime. Tenere anche un baccello di piselli. Cucinare le verdure (incluso il baccello), aggiungendo uno o due cucchiai di acqua se serve, per due minuti per mantenerne colore e gusto. Nell’ultimi due minuti aggiungere le punte di asparagi, sfumare con vino bianco. Salare, pepare.
Per la fonduta portare ad ebollizione 200 grammi di latte, aggiungere un cucchiaino di farina di riso setacciata, a fuoco spento aggiungere il gorgonzola. Mescolare fino ad ottenere una crema liscia. Setacciare.
Cuocere gli gnocchi di riso in acqua salata. Appena vengono su scolarli.
Mettere la fonduta sul fondo del piatto, adagiare gli gnocchi, i piselli, le fave gli asparagi e un baccello come decorazione. Ultimo tocco una spolverata di paprika dolce. Buon appetito.