Risotto con asparagi e speck

INGREDIENTI: 320 gr di riso- 500 gr di asparagi- 1 scalogno- 1 bicchiere di vino bianco- burro q.b.- speck q.b.- parmigiano reggiano q.b.- olio extravergine d’oliva q.b.- sale q.b.- pepe q.b.
PROCEDIMENTO: Pulire gli asparagi. Mettere sul fuoco una pentola d’acqua e calare gli scarti degli asparagi per ottenere un buon brodo. Separare i gambi rimasti dalle cime, affettare i gambi a rondelle e mettere le cime da parte. Scaldare in una pentola una noce di burro e un filo d’olio extravergine di oliva, unire le fette di speck tagliate a metà e far tostare il riso. Quando il riso sarà tostato, bagnarlo con il brodo ottenuto ed abbassare la fiamma. In una padella far scaldare una noce di burro e un filo d’olio e far stufare lo scalogno tritato per 10-15 minuti. Quando lo scalogno sarà appassito, aggiungere i gambi degli asparagi, salare e lasciar cuocere, aggiungendo del brodo quando necessario. Mettere un coperchio per facilitare la cottura. Quando i gambi saranno morbidi, ma non del tutto cotti, unirli al risotto e continuare a cuocere, aggiungendo il vino bianco e lasciarlo sfumare e man mano altro brodo. Salare il risotto e a 5 minuti dal termine della cottura, aggiungere anche le punte degli asparagi. Quando il riso sarà cotto, mantecarlo fuori dal fuoco con una noce di burro, parmigiano e pepe a piacere.