SARTU’ Di RISO

di Dora R.

• 1 lt di passata di pomodoro
• 2 salsicce
• 400 gr di riso
• 150 gr di parmigiano
• 2 uova
• 10 gr di funghi porcini secchi
• 50 gr di pancetta
• 250 gr di piselli
• 2 cipolle
• 1 lt di brodo
• 250 gr di fior di latte
• sale
• pepe
• olio extravergine di oliva
Ingredienti per le polpettine
• 200 gr di carne tritata
• 1 uovo
• 30 gr di parmigiano
• 2 fette di pancarrè
• sale
• pepe
• olio di arachidi
Preparate il ragu di carne facedo soffriggere mezza cipolla tritata finemente, aggiungete le salsicce e fatele rosolare.
Aggiungete la passata di pomodoro, salate, coprite con un coperchio e cuocete a fuoco lento per almeno un’ora. Far bollire 2 uova e quando sono sode sbucciarle e tagliarle a spicchi. Metterle da parte.
Mettere i funghi a rinvenire nell’acqua tiepida per 20 minuti circa.
Nel frattempo preparate le polpettine:
In una terrina mescolare insieme la carne tritata, 30 gr di parmigiano grattugiato, l’uovo ed il pancarrè ammorbidito precedentemente nell’acqua e strizzato, un pizzico di sale e di pepe. Realizzare delle polpettine piccole quanto una noce e friggerle in una padellina con l’olio. Metterle da parte. In una padella far soffriggere mezza cipolla, aggiungere la pancetta e i piselli e infine i funghi tagliati a pezzettini.
Far cuocere per circa 10 minuti, quindi mettere da parte. Preparate ora un risotto al pomodoro facendo soffriggere mezza cipolla tagliata a velo.
Aggiungere il riso e farlo tostare nell’olio quindi ricoprire con il brodo e metà del ragù di carne. Cuocere il risotto a fuoco medio, aggiungendo man mano brodo fino al totale assorbimento da parte del riso.
Cuocere il risotto al pomodoro per circa 10/12 minuti. Quando sarà pronto, togliere dal fuoco e aggiungere 50 gr di parmigiano grattugiato e mantecare. Dal ragù già pronto tirare fuori le salsicce e tagliarle a tocchetti e metterle da parte.
Imburrare e cospargere di pangrattato uno stampo per ciambelle.
Con un mestolo spalmate uno strato di riso sul fondo e sul bordo dello stampo (senza danneggiare lo strato di pangrattato perché rischiereste al momento di sformare il sartù che si attacchi alla parete). Disporre ora uno strato di polpettine e di fiordilatte tagliato a dadini e ricoprire con qualche mestolo di ragù. Aggiugere i piselli con funghi e e pancetta, dei pezzetti di salsiccia e l’ uovo sodo. Spolverizzare con il parmigiano, coprire con il restante riso e schiacciare per compattarlo.
Cospargere la superficie del sartù di riso con il restante parmigiano, del pangrattato e qualche ricciolo di burro. Infornare il sartù di riso a 180° e cuocerlo per 25 minuti. Tirare fuori dal forno il sartù, passare un coltello tra il riso e la forma per distaccare eventuali fuoriuscite di formaggio, quindi adagiare il sartù su un piatto da portata. Dare dei piccoli colpi sul fondo e sollevare la forma. Tirare fuori dal forno il sartù, passare un coltello tra il riso e la forma per distaccare eventuali fuoriuscite di formaggio, quindi adagiare il sartù su un piatto da portata. Dare dei piccoli colpi sul fondo e sollevare la forma.