Paella di pesce e verdure

di Gianni P.

La prima cosa da fare è la preparazione del pesce, che dovrete pulire accuratamente: iniziate dalle cozze eliminando le impurità attaccate al guscio, poi disponetele in una padella a fuoco vivo, sfumate con vino bianco e quando saranno aperte privatele dei gusci e mettete da parte i frutti. Conservatene un paio con il guscio come decorazione finale per la paella, poi mettete da parte e filtrate il liquido di cottura delle cozze, che riutilizzerete in seguito.
Passate quindi a pulire per bene calamari e seppie, tagliateli a rondelle, poi sgusciate i gamberi e privateli dei filamenti e delle teste; anche in questo caso conservate qualche gambero con il guscio per guarnire.
Ora procedete con la preparazione delle verdure: lavate accuratamente i peperoni e i pomodori, privateli dei semi e tagliate a cubetti.
A questo punto in una padella antiaderente ampia e capiente riscaldate due cucchiai di olio extravergine di oliva e fate rosolare due spicchi d’aglio, aggiungete subito i gamberi, fate cuocere qualche minuto, poi togliete l’aglio e mettete da parte anche i gamberi.
Nella stessa padella ora fate cuocere seppie e calamari , dopo 5 minuti aggiungete i peperoni e i pomodori facendoli cuocere per altri 5 minuti, quindi aggiungete il peperoncino e i piselli, mescolate tutti gli ingredienti con cura.
Ora potete aggiungere il riso, sfumate con un bicchiere di vino bianco fino a farlo evaporare. aggiungete il liquido di cottura delle cozze, unite le bustine di zafferano e lasciate cuocere aggiungendo di tanto in tanto acqua calda solo se necessario.
Dopo 15 minuti circa di cottura aggiungete i gamberi e le cozze che avevate messo da parte e ultimate la cottura in 5/10 minuti.
Servite la paella di mare calda usando come decorazione le cozze e i gamberi con il guscio messi da parte.